Venite a scoprire le mete più affascinanti nei dintorni del nostro hotel a Valdaora!

Dolomiti, Alpi e laghi alpini
La Val Pusteria vi attende con i suoi alpeggi idilliaci, le maestose montagne, i parchi naturali di Fanes-Senes-Braies, delle Tre Cime e delle Vedrette di Ries-Aurina, nonché i romantici laghi. Gli alpeggi intorno a Valdaora e le malghe della Valle di Casies abbinano sapientemente il piacere di camminare a quello della buona cucina nei rifugi. Chi ama la montagna, partendo da Valdaora non può perdersi le escursioni su montagne famose come le Tre Cime, il Gruppo del Sella, le Tofane, la Meridiana di Sesto, la Croda Rossa d'Ampezzo, il Picco di Vallandro, il Plan de Corones e ulteriori vette delle Dolomiti. Al di sopra della Valle Aurina si apre ai vostri occhi il mondo delle Alpi Breonie orientali e gli splendidi tour nei Tremila. Affascinanti sono anche i laghi alpini: dal nostro hotel a Valdaora potete comodamente raggiungere il Lago di Braies, il Lago di Dobbiaco, il Lago di Anterselva e il Lago di Misurina.

Mete naturali
Prato Piazza con la sua vista meravigliosa, le maestose Tre Cime e il gigantesco Gruppo del Sella, la magia delle pallide Dolomiti infuocate dal sole, le piramidi di terra a Perca e gli idilliaci laghetti alpini sono meraviglie della natura nei dintorni di Valdaora che vi consigliamo davvero di non perdere.

Città e paesi
Brunico, San Candido, Bressanone, Vipiteno, Bolzano, Merano e Lienz vi invitano a dedicarvi allo shopping, così come i mercati di tutta la regione. È possibile vivere in prima persona gli usi, i costumi e le tradizioni durante le processioni e le feste religiose nei paesi o respirare un'atmosfera speciale alle feste campestri e alle Standlschmaus (tipiche manifestazioni con “cucina in strada”).

Castelli e musei
Al termine della sua carriera alpinistica, Reinhold Messner ha dedicato le sue energie alla realizzazione di un progetto museale dedicato alla montagna. Nei dintorni di Valdaora vi attendono così tre musei: nel castello di Brunico, sul Plan de Corones e nei pressi di Cortina. Altri tre si trovano vicino a Bolzano e in Val Venosta. Il Castello di Tures affascina per la sua posizione, gli affreschi e la notevole sala delle armature. Predoi, in Valle Aurina, ha in serbo per voi un interessantissimo museo delle miniere e un centro climatico. Ötzi, l'uomo venuto dal ghiaccio, invece, si trova al museo archeologico di Bolzano, mentre chi desidera sapere tutto sui fiori e sulla botanica può visitare i giardini di Castel Trauttmansdorff vicino a Merano. Usi, costumi e cultura si incontrano al Museo etnografico di Teodone e al Museum Ladin - Ciastel de Tor' a San Martino in Badia.